PRIMO CHAKRA

Chakra della Base o della Radice

                             In quale stato e' il tuo primo centro energetico?

 

 

Test di valutazione del PRIMO chakra.

Prenditi qualche minuto di tempo per metterti in ascolto dell'energia collegata al tuo primo chakra rispondendo ad alcune domande. Più risponderai affermativamente, più potresti aver probabilmente bisogno di lavorare con questo chakra per stimolarne l'energia e risolvere i problemi ad esso collegati:

-Tendi ad avere poca fiducia nella vita?


-Sei spesso privo di forza e di energia e con la tendenza all'esaurimento o alla depressione?


- Ti muovi piuttosto di rado e hai facilmente freddo a mani e/o piedi?


- Perdi facilmente il contatto con la terra?


- Ti preoccupi spesso della tua situazione finanziaria?


- Soffri regolarmente o spesso di problemi intestinali, costipazione,o diarrea?

- Tendi a sentirti insicuro negli ambienti o luoghi in cui ti trovi a trascorrere del tempo?

- Hai difficoltà  a sentirti a posto col tuo corpo?

- Senti  scarso o nessun entusiasmo nel fare le cose?

- Hai difficoltà  a dormire?

- Tendi ad avere paura di parecchie cose o situazioni?

- Tendi ad arrabbiarti spesso?

- Hai paura del futuro?

- Cosa tra quello appena elencato e' quello  che più  è ricorrente per te?

- Quale tematica e' quella che più richiama maggiormente la tua attenzione?

 

Se hai fatto il test e hai risposto affermativamente alla maggior parte delle domande, molto probabilmente il tuo primo chakra ha bisogno di essere equilibrato e accudito.

Per individuare pero' la modalita' o tecnica piu' adeguata a te, ritengo importante aiutarti a CONOSCERE IL CHAKRA perche'  piu' prendi coscienza di quali aree governa e come funziona, e piu' potrai aiutarlo a equilibrarsi con maggior consapevolezza. E' un po' come quando si vuole imparare a guidare la macchina senza conoscere a che cosa serve avere una macchina,o del conoscere l'importanza della pressione corretta di tutte le gomme, o del perche'  bisogna alimentarla scegliendo  l'alimentazione giusta  per esempio tra benzina o il diesel,  o del perche' gli ammortizzatori devano essere carichi per rendere la macchina stabile, e via dicendo. Molti non si curano di avere la pressione di tutte le gomme corretta perche' tanto basta che la macchina abbia tutte le gomme e che cammini, e non importa se procede con qualche gomma sgonfia o liscia rischiando di slittare e uscire fuori strada. Cosi' per il resto. Che importa se gli ammortizzatori sono usurati o scarichi rischiando di sbandare o compromettere la frenata e la stabilita' sulla strada, tanto basta che la macchina cammini.

Cambia tantissimo quando ci si prende cura della macchina conoscendo a che cosa serva ogni sua parte, e come riconoscere i sintomi di quando si ha la sensazione che qualcosa non sta andando come dovrebbe. Lo stesso vale per ogni chakra. E' importante conoscere a cosa serve, di quale alimentazione ha bisogno e perche', verso quali rischi si corre se non ci si prende cura di esso, e perche' ha bisogno di essere  periodicamente esplorato in modo da evitare che arrivi a quello a cui e' destinata una macchina quando non viene portata periodicamente dal meccanico per evitare di restare per strada o peggio ancora di finire fuori strada. Accudire il primo chakra, significa aiutarlo a permettere di  farti muovere nel tuo cammino di vita per evitare di  farti fermare improvvisamente, o di farti cadere o scivolare per strada. I chakra sono un po' come le persone...Se non vengono accuditi con amore, cadono nella depressione  rischiando di andare alla deriva di se stessi.

Che ne dici di imparare a conoscere questo preziosissimo compagno di viaggio cosi' BASILARE (  non a caso si chiama chakra della base o della radice) per poter condurre il tuo cammino di vita nella modalita' piu' sicura e stabile in questa esistenza? Il tuo primo chakra ti sara' grato, e sara' felice di aiutarti a procedere nel tuo cammino di vita con fiducia e sicurezza.