PULIZIA KARMICA

COS'E' LA PULIZIA KARMICA

La pulizia karmica è la possibilità di rimuovere dalla memoria cellulare, ricordi, schemi e convinzioni legate a situazioni traumatiche di vite precedenti  che sono ancora in corso nell'attuale esistenza e che condizionano l'attuale esistenza,  sostituendole con esperienze di guarigione e con convinzioni positive.

COME SI FA LA PULIZIA KARMICA

Per effettuare la pulizia karmica, esistono diverse modalita':

1) Tecnica di regressione guidata in stato di veglia in cui la persona viene guidata a ricordare  schemi di vite passate  che hanno generato dolore,ferite  e convinzioni sbagliate.
Una volta individuati gli schemi pertinenti al problema, vengono recisi i legami energetici con tutte le persone coinvolte con la precisa situazione traumatica o situazione da andare a ripulire e sanare.

2) Affermazioni e invocazioni mirate per andare a sciogliere o sostituire vecchi schemi o memorie inconsce.

3) Scioglimenti di voti come voti di castita', nubilato, celibato,poverta',scarsita',limitazione, auto-sabotaggio, obbedienza, di fedelta', di contratti, di promesse, di vittimismo, di schiavitu', di annullamento del proprio potere personale,rituali antichi, rimozione di impianti energetici 

4) Scioglimenti, pulizie energetiche e di liberazioni di vario tipo con l'aiuto delle energie degli angeli e arcangeli attraverso precise invocazioni e attraverso un lavoro col canale onirico. 

EFFETTI DELLA PULIZIA KARMICA

Gli effetti di ogni pulizia karmica, possono variare da persona a persona in molteplici manifestazioni. Esempi di manifestazioni possono essere le seguenti:

La persona comincia a stare meglio, i suoi pensieri cambiano e migliorano, vengono visualizzate o immaginate nuove e possibili soluzioni per i vecchi o conosciuti problemi, la persona comincia ad amarsi sempre di piu' e automaticamente anche le persone e gli eventi esterni saranno sempre piu' positive, vecchie situazioni familiari e ripetitive smetteranno di ripresentarsi o si sara' capaci di riconoscerle facilmente e di sottrarsi facilmente o di affrontarle diversamente.